Crea sito

Altro

I RUZZI DELLA CONCA, IL SINDACO, I TERZIERI E I CHIUSINI…

Prima Pagina – lunedì 26 novembre 2007 – CHIUSI

LETTERA APERTA DEI GIOVANI DEL GRANOCCHIAIO

Comunicato Biancoverde: lettera aperta un po’ a tutti.

Siamo contenti che la nostra lettera aperta al Sindaco abbia provocato una così vivace reazione presso persone legate sia alla festa dei Ruzzi che alle attività dei Terzieri. Lo scopo della nostra “levata di scudi” era in parte quello di provocare un dibattito intorno alla questione dell’impegno del Sindaco e del Comune in generale nei confronti della festa dei Ruzzi della Conca.

Leggi il resto di questo articolo »

I ragazzi di Chiusi Città rispondono ai giovani contradaioli del Granocchiaio

Prima Pagina – sabato 20 ottobre 2007 – CHIUSI

I Ruzzi della Conca, la festa dell’Uva, il Comune…


Cari contradaioli,

avendo letto l’articolo da voi recentemente pubblicato su “Prima Pagina”,noi, “poveri plebei” di Chiusi Città, abbiamo ritenuto opportuno esporre qui alcune brevi considerazioni a riguardo! Tralasciando la parte nella quale vi riferite direttamente al Primo Cittadino (non essendo questa materia di nostra competenza e essendo egli stesso in grado di darvi le proprie risposte…), ci vorremmo concentrare su alcuni punti in cui ci siamo personalmente sentiti tirati in causa (senza, peraltro, giusto motivo!).

Leggi il resto di questo articolo »

IL PRESIDENTE DELLA CONTRADA DELLE BIFFE REPLICA AI GIOVANI DEL GRANOCCHIAIO

Prima Pagina – sabato 6 ottobre 2007 – CHIUSI

“IL RAPPORTO COMUNE-RUZZI E’ MIGLIORATO”

Come Presidente della Contrada delle Biffe e ovviamente come Consigliere Comunale ho letto e riletto l’articolo apparso sul numero scorso a firma “Giovani Contradaioli Bianco-Verdi”, nonchè le considerazioni espresse da Marco Lorenzoni che tra le altre cose mi ha anche chiamato in causa.

Leggi il resto di questo articolo »

Comunicato Bianco-Verde: lettera aperta al sindaco di Chiusi.

Egregio signor sindaco,

iniziamo questa lettera chiarendo che non siamo interessati a fare propaganda politica, né a fare provocazioni verso la sua persona; lo scopo di queste righe è esprimere il nostro pensiero riguardo il suo atteggiamento nei confronti della Festa dei Ruzzi di Chiusi Scalo e delle Contrade. Non ci soffermiamo su quanto riteniamo inutile la sua passeggiata in testa alla sfilata storica dell’ultima domenica dei Ruzzi, dal momento che non vediamo nessun intervento concreto atto ad aiutare, sponsorizzare e finanziare (i soldi che ci da sono insufficienti) la nostra Festa.

Leggi il resto di questo articolo »